Tu sei qui

Fagiolo

Sensibilità da moderata a elevata alle carenze di: Mg, Mo, Zn
Sensibilità da bassa a moderata alle carenze di: B, Cu, Fe, Mn
(la sensibilità alle carenze di questi nutrienti può variare a seconda della varietà)

Per quanto riguarda questa coltura, la BMS Micro Nutrients ha ottenuto sempre risultati migliori (aumenta del rendimento) col programma Fructol NF. Questo prodotto assicura una bella fioritura ed allegagione ottimale. Il programma prevede almeno 2-3 trattamenti:
1. il primo verrà effettuato allo sbocciare dei primi fiori,
2. il secondo più o meno 10 a 14 giorni più tardi
3. Eventualmente ci si può applicare un terzo trattamento, anche questo 10 o 14 giorni dopo la seconda applicazione.

Consigliamo anche un trattamento col Chelal BMo (o Chelal B o Landamine BMo) all’inizio del ciclo, quando le piante hanno 2 o 4 foglie. Questa applicazione favorisce il radicamento e la formazione di nodosità. In queste nodosità si trovano i batteri Rhizobium, responsabili per la fissazione dell’azote.
Affinché questa programma abbia gli effetti ottimali, la pianta non puo’ mostrare mancanze specifiche. Per esempio, la carenza del magnesio, del manganese e del zinco occorre spesso. Perciò un trattamento per evitare queste carenze sarà necessario.

Programa Fagiolo

Conoscere altre culture

Articoli da nostra BMS Accademia

Zinktoepassingen op mais
Lo zinco è un oligoelemento essenziale per tutte le piante, che ne traggono giovamente soprattutto nelle prime fasi vegetative. Lo zinco è un precursore della produzione delle auxine, gli ormoni naturali della crescita. La mancanza di auxine limita lo sviluppo dei germogli, delle radici, dei fiori...